Archivi del mese: maggio 2018

La politica si veste di giallo

Scrivere “giallo” è un’arte difficile. Richiede la capacità di essere incisivi e originali, far quadrare dubbi e azioni reali, scoprire poco alla volta il problema reale sotto la coltre di menzogne e ipotesi fuorvianti. Non tutti arrivano in fondo, tant’è … Continua a leggere

Pubblicato in Diario | Lascia un commento

Come se tu fossi femmina

Pur avendo superato i limiti d’età dell’educatrice tipo – anche se forse non si smette mai di educare e, soprattutto, educarsi – sono irresistibilmente attratta dai libri che insegnano alle madri l’arte di educare le figlie. L’anno scorso Chimamanda Ngozi … Continua a leggere

Pubblicato in Letture | Lascia un commento

Due cose che so di Bruno Munari

Domani, 2 maggio, saremo al teatro Bruno Munari di Milano per seguire una commedia per ragazzi di Donatella Diamanti e altri (se non sbaglio). Un lavoro, per intenderci, che ha vinto un premio importante. Sarà un’esperienza bella per più motivi. … Continua a leggere

Pubblicato in Diario | Lascia un commento