Chi sono

Nicoletta Sipos, giornalista e scrittrice, ha lavorato per diversi quotidiani (Avvenire, Il Giorno), è stata inviata speciale del settimanale GENTE prima di diventare, nel 1994, redattore capo di CHI. Ha lasciato la redazione nel giugno 2009, ma continua a collaborare con il giornale del quale cura la rubrica libri.

Ha pubblicato: romanzi per ragazzi (“Si-X12 chiama Vepla” e “I nipoti di Toro seduto”) e adulti (“Favola in Nero” e “Storia di Chiara” anche tradotti in tedesco).

Ha firmato volumi di saggistica come “L’antica arte dello scandalo” (Simonelli), storia ragionata di scandali e pettegolezzi usati a fini politici.

Ha partecipato a quattro edizioni dell’antologia di racconti natalizi pubblicata dalle edizioni San Paolo. Ha contribuito alle raccolte Mondadori “Cuori di pietra” (2007), “Facce di bronzo” (2008) e “Corpi” (2009); “Alle signore piace il nero” (Sperling & Kupfer, 2009) e al Supergiallo 2010 “Eros e Thanatos”. Con Sperling ha pubblicato il saggio in forma di romanzo “Il buio oltre la porta” (Sperling & Kupfer), storia vera di una signora della buona società massacrata di botte dall’insospettabile marito, arrivato alla terza ristampa. Ora pubblica “Perché io no?”: storie vere di un gruppo di donne alle prese con i problemi della maternità.

I commenti sono chiusi.