Biografia

Con mezzo secolo di esperienza in quotidiani (ha scritto per Il Giorno l’Avvenire) e settimanali (Gente e  Chi) continua a scrivere con un entusiasmo che a tratti stupisce lei stessa e con il desiderio di offrire una testimonianza che potrebbe forse essere utile.

Firma la pagina dei libri del settimanale Chi come alibi per continuare a leggere e per incontrare scrittori fantastici.

Ha curato con Elena Mora tutte le antologie benefiche da Cuori di pietra fino a Il Bicchiere mezzo pieno.

Si è appassionata a storie di persecuzione, immigrazione ed esilio grazie alle storie de La promessa del tramonto (Garzanti, 2016), che ha vinto il premio speciale Giuditta (Alessandria).