Gioco senza frontiere

Faccia a faccia con Guido Bagatta, cronista sportivo e conduttore di show radio-televisivi nonché scrittore di successo, in un ristorante dell’Isola di Milano. Ci arrivo da blogger per parlare di 72 ore (Cairo), un romanzo dedicato ai cosiddetti YA – young adults, giovani adulti – ma con l’ambizione di interessare …

Un incontro con Erica Jong

Nel 1973 ha risvegliato le donne di mezzo mondo affrontando i tabu del sesso con Paura di volare. Ora, a settant’anni, racconta la storia di tante coetanee schiacciate tra genitori anziani e figlie con bambini piccoli, che non vogliono rinunciare alla loro femminilità. Questo è il filo conduttore di Donna …

Un felice incontro: Marilù Oliva

Marilù Oliva è una insegnante, saggista, critica e autrice di quattro bei romanzi – Repetita (Perdisa pop); e la grintosa trilogia Mala Suerte; Fuego e Tu la pagaras (tutti editi da Elliot). Ci siamo incrociate, non per caso, sul web, per merito di Nessuna più (Elliot), l’antologia che lei ha …

Riflettere di violenza con i più giovani

Continuo il mio giro di incontri sulla violenza contro le donne. In questi giorni mi sto concentrando sulle scuole superiori, seguendo le preziose aperture di Maria Grazia Bianchi Razzini (Lions club Dalmine) e la partecipazione appassionata e competente della formidabile Sarah Viola, psichiatra-psicoterapeuta-giudice del Tribunale dei minori. Condividi:

Il cuore della Cornwell

Le raccomandazioni sono state numerose e dettagliate. Sii puntuale. Piano con le critiche. Occhio a non irritarla che la Cornwell spara a zero (se pure a parole) quando qualcosa non le garba. E, da bestsellerista internazionale può permettersi di tutto. Condividi:

La saggezza del Visone Bianco

Adelaide de Clermont-Tonnerre è una giovane donna della migliore aristocrazia francese, bella e raffinata, che lavora come reporter per la prestigiosa rivista Point de Vue specializzata in un discreto gossip rosa (leggi fatti della nobiltà). Ora esordisce con un romanzo, Il visone bianco (Mondadori) Condividi:

Mister Connelly e figlia

Ingegnere, cronista di nera per un grande quotidiano di Los Angeles, candidato al premio Pulitzer, Michael Connelly ha sempre saputo di voler diventare scrittore di gialli. Condividi: