Riflessioni natalizie (2)

Non apprezzo che Salvini abbia bloccato i porti italiani ai migranti, che attacchi la nave Open Arms colpevole di avere preso dei migranti a bordo e che per di più canti vittoria vantando la sua campagna contro i migranti. Si tratta comunque di una vittoria molto facile su un esercito …

Buon Natale

Il brodo è pronto, le verdure sono cotte, alle faraone penseranno i figli, tra un po’ vado a ritirare il panettone gastronomico da farcire – chissà se è una buona idea – e mentre penso all’ennesima lista delle cose da comprare e fare, perché sembra che le incombenze non finiscano …

Il tema vero

Potrebbe essere il tema del prossimo decennio, al momento è la battaglia di una donna – Giulia Baccarin – un ingegnere biomedico che si è specializzata in manutenzione predittiva e algoritmi predittivi. Obiettivi un po’ distanti dal mio mondo, ma vicini al nostro stile di vita. Giulia Baccarin è in …

Così fan tutti

Sì, davvero, cari amici: benvenuti con striscioni festanti, mazzi di fiori e cori di bimbi che con le loro voci argentee inneggiano al cambiamento che pone il Leader per eccellenza in primo piano con la sua dialettica, il linguaggio feroce, le proposte fatte come uomo di buon senso e buon …

Numeri e parole

Per dare una rapida sintesi di una certa situazione i numeri servono spesso più di tante parole. È chiaro, per esempio, che la politica italiana – e quella europea – sono dominate dalla questione migranti. I facili slogan su respingimento o accoglienza determinano in men che si dica la fortuna …

Scrivere

Dopo mesi di scrittura più o meno silenziosa e due viaggi in cerca di notizie; dopo gli inevitabili dubbi e lamenti; dopo il desiderio di buttare tutto nel fuoco (alla lettera) e la preoccupazione su come si scioglieranno tutti i nodi, chiudo l’ennesima revisione del nuovo romanzo e facendo gli …

Due piccioni con una fava

Tra poche ore sarò moderatrice dell’incontro con Maurizio De Giovanni organizzato da Paola Pioppi per La passione per il delitto. Un bel compito, e anche un impegno di quelli che fanno un po’ tremare data la popolarità di De Giovanni e il seguito di cui gode e la paura che …

Settant’anni dopo

Tornare a casa, settant’anni dopo. In verità sarebbero sessantanove, ma settanta è più semplice, suona meglio. Fatto sta che sono tornata. A casa, intendo dire, la mia vecchia patria, la città in cui sono nata. Mia madre ne parlava affettuosamente come di un villaggio, ma sessanta mila abitanti fanno una …

La differenza c’è, eccome

Banalità di giornata: la differenza tra maschi e femmine va ben oltre l’aspetto fisico per impregnare i più piccoli elementi psicologici. Ieri ho osservato a lungo la nostra ultima nipote (17 giorni di vita). È stata ammetto, una esperienza straordinaria. Negli ultimi anni ho fortunatamente tenuto in braccio diversi neonati …

Metterci la faccia

Leggo sul Corrierone di oggi l’interessante articolo di Monica Guerzoni sull’uso che Salvini fa del proprio corpo per lanciare i suoi messaggi a fans-amici-elettori. Salvini che azzanna un hamburger rivelando una sorta di ferocia, Salvini in veste di atleta che salta una transenna. E sempre lui che dopo la nuotata …