Numeri e parole

Per dare una rapida sintesi di una certa situazione i numeri servono spesso più di tante parole. È chiaro, per esempio, che la politica italiana – e quella europea – sono dominate dalla questione migranti. I facili slogan su respingimento o accoglienza determinano in men che si dica la fortuna …

Scrivere

Dopo mesi di scrittura più o meno silenziosa e due viaggi in cerca di notizie; dopo gli inevitabili dubbi e lamenti; dopo il desiderio di buttare tutto nel fuoco (alla lettera) e la preoccupazione su come si scioglieranno tutti i nodi, chiudo l’ennesima revisione del nuovo romanzo e facendo gli …

Due piccioni con una fava

Tra poche ore sarò moderatrice dell’incontro con Maurizio De Giovanni organizzato da Paola Pioppi per La passione per il delitto. Un bel compito, e anche un impegno di quelli che fanno un po’ tremare data la popolarità di De Giovanni e il seguito di cui gode e la paura che …

Settant’anni dopo

Tornare a casa, settant’anni dopo. In verità sarebbero sessantanove, ma settanta è più semplice, suona meglio. Fatto sta che sono tornata. A casa, intendo dire, la mia vecchia patria, la città in cui sono nata. Mia madre ne parlava affettuosamente come di un villaggio, ma sessanta mila abitanti fanno una …

La differenza c’è, eccome

Banalità di giornata: la differenza tra maschi e femmine va ben oltre l’aspetto fisico per impregnare i più piccoli elementi psicologici. Ieri ho osservato a lungo la nostra ultima nipote (17 giorni di vita). È stata ammetto, una esperienza straordinaria. Negli ultimi anni ho fortunatamente tenuto in braccio diversi neonati …

Metterci la faccia

Leggo sul Corrierone di oggi l’interessante articolo di Monica Guerzoni sull’uso che Salvini fa del proprio corpo per lanciare i suoi messaggi a fans-amici-elettori. Salvini che azzanna un hamburger rivelando una sorta di ferocia, Salvini in veste di atleta che salta una transenna. E sempre lui che dopo la nuotata …

online non è sempre ok

Questo post arriva un po’ in ritardo rispetto all’incidente che lo ha provocato, ma per una serie di motivi non ho avuto modo di scriverlo prima. Lo faccio ora senza scusarmi troppo perché il problema di cui parlo resta attuale. Eccolo: mi segnalano che una mia intervista all’amica Violeta Urmana …

Dove va questa nostra politica

Un’amica che vive all’estero ma segue con attenzione le vicissitudini italiane mi esorta a non parlare più di politica in questo blog. Impressionata dalla reazione di Salvini alle critiche di Savino (vedremo se ha davvero bisogno della scorta) mi esorta alla prudenza. Non sono un cuor di leone, ma il consiglio mi pare superfluo. Rifiuto di avere paura perché non penso che il ministro dell’Interno si lasci impressionare dal mio piccolo (ancorché bellissimo) blog. Non ho un seguito oceanico, non sono una bestellerista, le mie sono considerazioni fatte per riflettere con i miei quattro amici … Eppure, l’invito alla cautela di un’amica così lontana, mi costringe a ripensare le mie posizioni.Continua a leggere

Condividi:

Verso il futuro ricordando il passato

Ci speravamo, ora sappiamo che si farà. Contavamo sulla eco positiva del Bicchiere mezzo pieno (edito da Piemme) per costruire una nuova antologia. Proprio oggi la nostra editor ci ha dato l’ok. Siamo così al quinto titolo firmato dal nostro gruppo di donne che mira, scrivendo, ad aiutare donne meno fortunate. …

Povera Meghan

Un mese sopo le nozze a Meghan Markle, attrice di fama televisiva arruolata da Buckingham Palace, non si perdona più niente. Gli orli irregolari, le maniche troppo lunghe, i cappelli bizzarri, la poca dimestichezza con le regole della Casa Reale. Tutto porta scandalo e proteste.E dire che la poveretta ha …