Chi ben comincia

Riprendiamo il gioco degli incipit. Grazie a chi ha avuto l’idea, a chi contribuisce e a chi legge, spero con un filo di divertimento…
È una malattia che colpisce le navi, in tutti i mari del globo, e le cui cause appartengono al vasto, sconosciuto universo che chiamiamo Caso. — Georges Simenon, Il passeggero del Polarlys (Adelphi)

Condividi:

4 Comments

  1. Nicoletta Sipos

    Grazie, Adriana Cottura!

    12 anni,11 mesi,18 giorni
    Lunedì 28 settembre 1936
    Non avrò più paura,non avrò più paura,non avrò più paura,non avrò più paura,non avrò mai più paura.
    Storia di un corpo di Daniel Pennac

  2. Nicoletta Sipos

    Grazie – Rita Migliaro!
    “Capitana! Capitanaaaa! ” E quell’urlo non finiva, come se il vento e le onde e la pioggia giocassero a rimbalzarsi quella parola tenendola sospesa nel buio. …”La Capitana-l’ammutinamento” di Mario Dentone – Mursia

  3. Nicoletta Sipos

    Grazie – Manuela Vercillo!
    Per quanto mi sforzi di tornare indietro con la memoria,non riesco a ripensare qualche cosa prima della nascita di mia sorella Valeria.Era il 17 giugno 1932. (La poltrona di midollino) di Giuliana Gramigna

Lascia un commento